Scontrino Elettronico – Corrispettivi elettronici – Grand Hotel è pronto!

Dal 1° Luglio 2019 (per chi ha ricavi superiori a € 400.000,00 e dal 1° Gennaio 2020 per tutti gli altri) entrerà in vigore lo scontrino elettronico che andrà a sostituire la ricevuta fiscale e la registrazione dei corrispettivi sarà solo elettronica e gestibile al momento solo con misuratori fiscali collegati direttamente con l’Agenzia delle Entrate.

Il software Grand Hotel è stato modificato per gestire questa nuova procedura e permettere di stampare il cosiddetto “Scontrino elettronico” con il misuratore fiscale (registratore di cassa o stampante fiscale) RT collegato. Dal nostro software si potrà stampare il documento commerciale e una volta confermato il pagamento verrà stampato lo scontrino che riporterà i totali dei servizi consumati e le modalità di pagamento. Di seguito troverete l’elenco dei misuratori collegabili suddivisi per produttore e modello.

Elenco Misuratori fiscali compatibili con Grand Hotel:

MARCA MODELLI RT Nativi Modelli RT Adattati
3i RETAIL SOLUTIONS S.r.l. FP-18
RT-40
RT-52
RT-30
FAST-RT
AP.ESSE S.p.A. MF20T RT Helios
EDOPLUS
SF20 Hydra
MF20 Helios
CUSTOM S.p.A. GENIUS (OS Windows)
BIG3 TOUCH
BIG3
K3
Q3x-F
KUBE Iix-F
XKUBE
FUSION
BIG PLUS
DICASHNET S.r.l TX-LAW
FIRTS-RT
DICASHNET TOP
DITRONETWORK S.r.l.s. Unipers. DITRON QUADRA
DITRON I-DEAL
RT DITRON
DITRON i-T
SAREMA X1 RT
DITRON IDEAL RT
SWEDA STORE RT
DITRON SIMPLE RT
SUPREMA SIGMA RT
DITRON SIMPLE
DITRON ZIP PLUS
SWEDA STORE
SAREMA X1
SWEDA LABOR K
DITRON I-SHOP
SAREMA XTX
SUPREMA SIGMA
DITRON QUADRA PLUS
SWEDA POINT
DITRON I-DEAL
E.D.it S.r.l. Electronic Devices Italy
SEVEN TOP
ZERO TOP
SMARTY AMB TOP
SMARTY TOP
ONE TOP
EMOTIQ S.r.l. NOTA 2 RT
OPERA 2-57 RT
OPERA 2-80 RT
NOTA
OPERA 57
OPERA 80
EPSON ITALIA S.p.A. FP-81 IIR T
FP-90 III RT
EPSON FP81 II
EPSON FP 90III
ITALRETAIL S.r.l. PRX
NICE
SPICE
PR2
ITAL PRINTER
SPICE T
OK CASH S.r.l MODEL E RT
MODEL G RT
MODEL M RT
MAXI
ELEGANT SUPER
EXCLUSIVE SUPER
OLIVETTI S.p.A. Olivetti CRF 160 Form 100
Olivetti CRF 260 Form 200
Olivetti CRF 270 Form 200 Plus
Olivetti PRT80
Olivetti CRF7100
Olivetti CRF3000
PRT 400
RCH ITALIA S.p.A. LDP 33 RT
ONDA RT
ZERO55 RT
SPOT RT
PRINT! F HYPER
LDP03
ABOX
PRINT F
NCR ITALIA S.r.l. NCR130A

, , , , ,

Aggiornamento Fattura Elettronica 1.0.0.26

Novità 1.0.0.26:

  • E’ stato aggiunto il Rappresentante Fiscale per i soggetti esteri con rappresentanza italiana.
  • I campi che riportano i valori in euro riportano ora 4 decimali al posto dei classici 2 per avere un corretto calcolo dello scorporo dell’iva senza incorrere in arrotondamenti troppo alti.
  • Le fatture immediate ora riportano il dettaglio degli addebiti come la stampa analitica da Grand Hotel.
  • Nei parametri sono stati aggiunti i campi Dati trasmittente, per coloro che hanno il soggetto emittente che differisce da quello trasmittente.
  • Nei parametri è stato aggiunto la natura e descrizione per le aliquote in esenzione.
  • Sono stati ampliati i tipi di pagamento, ora è possibile avere in fattura elettronica fino a 4 tipi di pagamento.

Aggiornamento Fattura Elettronica 1.0.0.25

Novità:

  • E’ stato corretto il messaggio di controllo arrotondamento quando l’importo è minore di zero, erroneamente veniva dato l’avviso anche quando l’arrotondamento era minore di un euro.
  • Rimaneva attivo il bollo virtuale dopo l’emissione di una fattura che lo prevedeva, adesso dopo la creazione della fattura viene disattivato in modo che non rimanga attivo per la fattura successiva.
  • E’ stato tolto l’avviso di errore quando la partita iva o il codice fiscale presentano degli spazi vuoti dopo i numeri, il programma prenderà solo la parte con i numeri senza gli spazi vuoti.

,

Aggiornamento Fattura Elettronica 1.0.0.24

  • E’ stato corretto un problema di lettura dei dati anagrafici in presenza di lettere accentate.
  • E’ stata aggiunta la possibilità di allegare file (PDF,DOC,ZIP, ecc…) alla fattura. Per allegare uno o più file è sufficiente cliccare sulla voce “Allega file” e in fase di generazione il programma chiederà di selezionare il file da aggiungere, se si devono aggiungere più file basta rispondere affermativamente al messaggio “Vuoi allegare un altro file”.
  • E’ stato aggiunto il campo “Causale” in cui si possono inserire eventuali informazioni aggiuntive richieste dalla azienda a cui si fattura. Il campo può contenere più di una riga ma non si possono inserire più di 200 caratteri per riga.
  • E’ stato aggiunta la possibilità di inserire i nomi degli ospiti per le fatture immediate, cliccando sul campo “Aggiungi nomi ospiti” il programma recupererà il voucher o il nome cliente inserito nel conto e lo aggiungerà nel campo “Causale”. La selezione di “Aggiungi nomi ospiti” rimarrà attiva fino a chè non verrà deselezionata, anche in caso di uscita dal programma al successivo rientro sarà già attiva.
  • E’ stato aggiunto un avviso in caso di arrotondamento superiore ad € 1,00.

,

Aggiornamento Fattura Elettronica Grand Hotel 1.0.0.23

Novità:

  • Sono stati aggiunti i campi per l’iscrizione REA, si trovano andando in Impostazioni→Parametri
  • Sono stati aggiunti degli indici per velocizzare la ricerca dei numeri di ricevuta in fase di generazione della fattura riepilogativa
  • E’ stato aggiunto il BOLLO VIRTUALE da applicare sulla fattura, il campo si trova nelle opzioni con la possibilità di scrivere anche l’importo. Si ricorda che l’addebito va inserito sempre come voce nella fattura prima della stampa con esenzione Art. 15
  • Per gestire eventuali depositi/caparre il programma automaticamente genererà un tipo pagamento aggiuntivo da sommare al saldo del documento, nel corpo della fattura non apparirà la voce di deposito caparra in quanto non è ammessa nelle fatture elettroniche

,

Aggiornamento Grand Hotel 3.0.0.62

Elenco modifiche e nuove implementazioni:

  • Sono stati aggiunti ulteriori controlli su inserimento del codice destinatario per la fattura elettronica

  • E’ stato inserito l’avviso di mancanza codice destinatario

  • E’ stata aggiunta la stampa della fattura di cortesia anche per il ristorante

  • E’ stato corretto un errore che causava la stampa della dicitura fattura di cortesia su ricevuta fiscale

Aggiornamento Grand Hotel 3.0.0.61

  • Sono stati aggiunti i campi Codice Destinatario e PEC anche nella richiesta dati ditta/agenzia che appare in fase di fatturazione.

  • Quando viene stampata la fattura elettronica viene riportata la dicitura “FATTURA ELETTRONICA INVIATA VIA SDI DOCUMENTO NON VALIDO AI FINI FISCALI COPIA DI CORTESIA”

  • Si ricorda che al fine di avere tutte le fatture come fatture elettroniche va sempre inserito almeno il codice destinatario 0000000 (se non conosciuto) per le aziende con sede in Italia e XXXXXXX per le aziende UE e extra UE, per le aziende UE va inserita la partita iva comunitaria

  • Se non strettamente necessario si consiglia l’utilizzo di una sola numerazione per le fatture quindi di non inserire alcun numero nel campo Prossima fattura del software Fattura Elettronica Grand Hotel. In questo modo si userà una sola numerazione progressiva per le fatture.

Aggiornamento Fattura Elettronica Grand Hotel 1.0.0.22

E’ stato rilasciato un nuovo aggiornamento per il programma Fattura Elettronica Grand Hotel.

In questa versione è stata aggiunta la serie del sezionale fattura alla numerazione progressiva dei file XML, in questo modo per chi ha più strutture facenti capo alla stessa ragione sociale sarà possibile differenziare i file.

Per chi emette fatture da ristorante è stata aggiunta l’apposita sezione per richiamare le fatture ristorante da generare.

E’ stato modificato l’ordine di creazione della modalità di pagamento che causava un errore in presenza dei dati bancari.

Aggiornamento Grand Hotel 3.0.0.60

  • Per coloro che hanno il modulo Fattura Elettronica Grand Hotel sono stati aggiunti nell’anagrafica delle ditte/agenzie viaggi i campi:
    • Codice destinatario: numero che identifica la destinazione della fattura elettronica è obbligatorio per l’emissione della fattura elettronica, nel caso non venga fornito perché in possesso della sola PEC è necessario digitare il codice 0000000 (7 zeri).
    • PEC: indirizzo di posta elettronica certificata in alternativa al codice destinatario.
  • Nell’anagrafica ditte e agenzie viaggio sono stati aggiunti i campi:
    • Giorni scadenza incasso sospesi: indicare il numero di giorni di scadenza per l’incasso dell’eventuale sospeso
    • Fine mese: valorizzarlo nel caso di incasso a fine mese (esempio 30 giorni a fine mese si inserisce 30 come giorni e si clicca su questo flag, in questo modo in fase di inserimento del sospeso il programma calcolerà automaticamente la data di incasso)
  • E’ stato corretto un errore che faceva si che le ricevute con incasso a sospeso venivano registrate nei corrispettivi (solo le ricevute che dal conto in parcheggio vengono registrate a sospeso cliente/ditta).
  • Sono state apportate modifiche interne al fine di semplificare la gestione delle fatture elettroniche.

,

Fattura Elettronica Grand Hotel

Con il modulo Fattura Elettronica Grand Hotel è possibile generare il file XML conforme della fattura elettronica come previsto dall’Agenzia delle Entrate.

Per venire in contro alle esigenze di semplicità per gli operatori di ricevimento si è pensato di lasciare la fase di check-out dei clienti praticamente invariata rispetto all’emissione di una fattura cartacea, per tale motivo l’operatore potrà emettere una versione cartacea della fattura elettronica (con la stessa numerazione che avrà il file) ma stampata su carta semplice non fiscale..

La procedura di emissione di una fattura elettronica con Grand Hotel prevede i seguenti passi:

  1. Prima di tutto è necessario inserire nell’anagrafica dell’azienda a cui si andrà ad emettere la fattura i campi Codice destinatario e PEC (posta elettronica certificata). L’inserimento della PEC è obbligatorio solo in mancanza del Codice destinatario che andrà inserito comunque ma con il codice 0000000 (7 zeri) 
  2. Dal programma Grand Hotel si procede all’emissione della fattura come in precedenza. La presenza del codice destinatario o della PEC consente al programma di capire che il documento in oggetto è una fattura elettronica per il quale non si stampa un documento fiscale ma si procede alla stampa su carta semplice.
  3. Effettuata la stampa e assegnato il tipo di pagamento si può procedere alla generazione del file. L’operazione può essere fatta anche in un secondo tempo in quanto il programma Fattura Elettronica segnala le fatture stampate di cui non è stato ancora generato il corrispondente file XML.
  4. Ecco un video dimostrativo: